Inviato da Davide Arnesano il Lun, 04/29/2013 - 09:02

Trooper dal 9 maggio non sarà solo un noto singolo degli Iron Maiden scritto da Steve Harris, ma anche la birra firmata dalla band metal, partorita dalla mente geniale di Bruce Dickinson e prodotta dalla Robinsons Brewery.

Bruce è un grande appassionato di birra nonché fan della Robinson Brewery, da qui l'idea di Trooper. Una collaborazione tra due successi britannici, gli Iron Maiden che non hanno bisogno di presentazioni e la Robinsons Brewery, tra le più affermate e rispettate birrificio indipendenti a conduzione familiare della Gran Bretagna.

La voce degli Iron Maiden ha dichiarato: 

"Sono da sempre un fan della birra al malto tradizionale inglese: pensavo di essere morto ed essere arrivato in paradiso quando ci hanno chiesto di creare la nostra birra. Devo ammette che ero davvero nervoso: quello con il birrificio Robinsons è stato il primo provino che ho dovuto superare da trent'anni a questa parte. La loro magia è stata quella di creare quel perfetto matrimonio alchemico di gusto e consistenza che è Trooper: l'adoro!"

La Robinson possiede 340 pub (che sono integrante della famiglia) in tutto il Nord-Ovest e il Galles e per il birrificio il 2013 è un anno importante in quanto festeggia il 175° anniversario.

A poco meno di un mese dalla messa in commercio della Trooper, la birra era già stata pre-ordinata in oltre 100 paesi e in UK le richieste hanno superato le 250.000 pinte. David Bremner, direttore Marketing del birrificio ha dichiarato a The Sun:

"Non abbiamo speso un penny in pubblicità, questa è storia per la produzione di birra!" 

Tutte le info sulla birra si trovano sul sito ufficiale: http://www.ironmaidenbeer.com

Vi lascio con un video che sottolinea l'entusiamo di Bruce Dickinson.

Articoli correlati

Food chatbot
Su Facebook Messenger sbarcano i chatbot. Abbiamo selezionato per voi qualche interessante applicazione nel food&beverage di questa novità futuristica.
Feed Your Mind
Dopo l'EXPO di Milano, Feed Your Mind sbarca nella Capitale il percorso interattivo per bambini promosso da Nestlè per scoprire i perché del cibo.
EcceItalia da Eataly
Dal primo marzo e fino al 31 dicembre, al secondo piano di Eataly Roma trovate una porta d'accesso ai Borghi più belli d'Italia, dove cibo e cultura formano un binomio indissolubile.