Inviato da Davide Arnesano il Ven, 17/05/2013 - 08:48
Ingredienti

Quante volte con gli amici tra una battuta e l'altra abbiamo detto o sentito: "il mio iPhone fa pure il caffè". Beh, dal titolo non aspettatevi che dal vostro iPhone esca il cioccolato, ma vi assicuro che si tratta di una storia molto interessante.

TCHO è una fabbrica del cioccolato nata a San Francisco nel 2005 dall'incontro delle menti di Timothy Childs, che ha collaborato al progetto Space Shuttle della Nasa, e Karl Bittong, veterano dell'industria del cioccolato. Insomma, si tratta di un vero è proprio incontro tra tecnologia e cioccolato, e proprio da qui nasce il nome Tcho.

L'innovativa fabbrica di cioccolato vede anche un CEO e un Presidente che nel campo dell'innovazione non sono gli ultimi arrivati, si tratta di Louis Rossetto e Jane Metcalfe, co-fondatori di Wired.

Childs con alcuni amici del FX Palo Alto Laboratory ha sviluppato un'applicazione per iPhone che gli permette di accedere in ogni momento al suo "Flavor Lab" per accedere ai macchinari della fabbrica e controllare i processi di produzione. Questo gli permette di controllare la produzione ovunque e in qualsiasi momento, ad esempio quando è nel suo letto, o quando è in viaggio con i suoi colleghi nelle foreste pluviali equatoriali dell'America Latina. Anche i suoi collaboratori utilizzano l'iPhone per monitorare, gestire e comunicare in ogni momento e con ottimi risultati.

Troviamo la storia di Tcho anche sul sito di Apple nell'area iPhone in Business.

L'iPhone viene sfruttato anche sul fronte comunicazione: usato per riprendere i momenti in cui Tcho incontra i coltivatori per sottolineare la vicinanza tra azienda e coltivatori come valore aziendale.

Tcho incontra

In questo post ho voluto raccontarvi l'aspetto più digitale e innovativo, ma non è da sottovalutare l'approccio di quest'azienda con il cioccolato, tema che potete approfondire visitanto il sito ufficiale di Tcho.

Concludo con un testo estratto dal loro sito che evidenzia la filosofia aziendale:

The obsession begins at origin. We don’t just buy good beans, we help make the best beans. TCHOSource is our unique sourcing program, designed to obtain the best beans in the world while enabling the producers of those beans to earn a better living.

 

Articoli correlati

Too Good To Go
Too Good To Go, il nome stesso lo dice, evita che prodotti ancora buoni possano finire nella pattumiera. Il raggio d’azione è vasto, 12 Paesi e altrettanti milioni di utenti, e mirato al mondo food.
Consegne a domicilio nella ristorazione
...ovvero la startup che migliora la vita dei ristoratori (e dei corrieri!)
sito web ristorante
Consigli utili su come coinvolgere gli utenti e fargli trovare le informazioni necessarie per farli prenotare nel vostro ristorante.