Facebook Tramezzino.it

Tramezzino.it

Nato nel 2000 a Milano, Tramezzino.it è un pioniere delle piattaforme web che offrono un servizio di catering a domicilio, dedicato specialmente a chi lavora e ha poco tempo. Il brand è oggi presente anche a Roma, Torino, Monza, Bologna, Verona e Brescia.

STRATEGIA E LINEA EDITORIALE

In passato, la comunicazione social di Tramezzino.it è stata accentrata dalla sede milanese, la strategia da noi proposta si propone invece di localizzare i contenuti di ciascuna città in modo da costruire, soprattutto su Facebook, una base di utenti locale. Chiaramente, la decentralizzazione della comunicazione non dovrà avvenire a scapito del branding, che dovrà essere rispettato in modo coerente da ciascuna città.

Il primo obiettivo social Tramezzino.it, dunque, è la costruzione o il rafforzamento delle fan-base locali e il loro coinvolgimento attraverso la pubblicazione costante di contenuti. Il secondo obiettivo è il rafforzamento dell’autorevolezza del brand, già ben noto a Milano, ma ancora da consolidare in altre città e specialmente a Roma. Infine, naturalmente, il terzo degli obiettivi primari è la promozione delle vendite: anche questa da effettuare attraverso i canali social con micro-promozioni a livello locale.

Tramezzino.it si posiziona a metà strada tra una lunga e stressante giornata in ufficio e una piacevole pausa pranzo, per questo la linea editoriale di Tramezzino.it è pensata per stimolare l’appetito dei fan e intrattenerli con un linguaggio leggero e smart.

FORMAZIONE

Nel caso di Tramezzino.it non siamo intervenuti direttamente nella gestione dei contenuti e delle pagine social, ma abbiamo lasciato ai un gruppo di risorse interne il timone della comunicazione, offrendo loro formazione e supporto continuativo. Gli incontri di formazione si sono divisi tra Roma e Milano e hanno avuto lo scopo di condividere e raffinare il piano strategico con i team locali, approfondire alcuni aspetti della gestione degli account social, offrire una panoramica sul Facebook advertising e sulle possibili applicazioni per Tramezzino.it.